Ecuador e Galapagos

Ecuador e crociera Galapagos durata 12 giorni

 

Le mete del viaggio:

QUITO, OTAVALO, QUITO, COTOPAXI, RIOBAMBA, RIOBAMBA, CUENCA, GUAYAQUIL, ISOLA BALTRA, SANTA CRUZ ISLAND, ISOLA SANTIAGO, ISOLA BARTOLOMÈ, ISOLA RABIDA, ISOLA GENOVESA, ISOLA SAN CRISTOBAL

Ecuador:

Quito, Otavalo, Cotopaxi, Cuenca e Guayaquil

Un itinerario Classico alla scoperta dei tesori di Quito, del mercato indigeno di Otavalo, del maestoso P.N. Cotopaxi, e che prevede un tragitto a bordo del caratteristico trenino delle Ande, fino a raggiungere via terra la bella città di Cuenca, da dove si viaggia in direzione di Guayaquil attraversando il magnifico Parco Nazionale Cajas.

Il viaggio può essere completato scegliendo tra una serie di opzioni per andare alla scoperta del Parco Marino delle isole Galapagos.

Durata: 7 giorni / 6 notti

Servizi: Privati in italiano

Guide: Tour con guida/accompagnatore locale

Partenze: Minimo 2 partecipanti – Tutte le settimane (ogni martedì)

Pasti: 5 pranzi ed una cena

Tour in esclusiva con servizi sempre privati e guida in italiano

Guida/accompagnatore locale da Quito a Guayaquil

L’esperienza del caratteristico trenino delle Ande

Viaggio via terra attraverso il magnifico P.N. Cajas

 

GIORNO 1  TOUR

Italia/Quito

Partenza da Milano Malpensa (via Amsterdam) con volo di linea KLM per Quito. Pasti a bordo: volo diurno.

Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento presso l’hotel Mercure Alameda.

hotel che si presenta agli ospiti completamente rinnovato, ricco di atmosfere calde e accoglienti per assicurare a chi è in viaggio d’affari o in vacanza un soggiorno confortevole e la ricca gamma di servizi eccellenti.

 

 

GIORNO 2  TOUR

Quito/Otavalo/Quito

Prima colazione e partenza in direzione Nord lungo la Panamericana per visitare il mercato artigianale di Otavalo, (il mercoledì è un giorno di mercato tra i più importanti della settimana), dove sono esposti molti prodotti tipici dell’artigianato locale, tra cui ponchos, scialli, coperte, arazzi, cinture di tessuto, cappelli, amache, borse e molto altro. Pranzo in ristorante e rientro a Quito nel pomeriggio. Cena libera e pernottamento.

 

GIORNO 3   TOUR

Quito

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della splendida città di Quito, attraverso i luoghi più rappresentativi del suo centro storico, dichiarato dall’UNESCO “Patrimonio Culturale dell’Umanità” nel 1978 (Quito è stata la prima città – insieme a Varsavia – a ricevere questa onorificenza) in quanto considerato in assoluto centro storico meglio conservato di tutta l’America Latina, dove sono custoditi straordinari esempi del barocco caratteristico della scuola Quitena, come il Monastero di San Francesco, la Chiesa de la Compañía ed il Collegio dei Gesuiti. Passeggiata tra le sue caratteristiche strade, mentre la guida racconta la storia della Città, dalla sua fondazione – avvenuta in epoca pre-inca – al periodo della colonia spagnola.

Pranzo in ristorante e successivamente partenza in direzione Nord per visitare la Mitad del Mundo, dove una spedizione geodesica francese stabilì nel XVIII sec. la latitudine 0°0’00’’. Rientro in Hotel. Cena libera e pernottamento

 

 GIORNO 4  TOUR

Quito/Cotopaxi/Riobamba

Prima colazione e partenza da Quito lungo la celebre Avenida de los Volcanes, il tratto di Panamericana che fu così battezzata dall’esploratore tedesco Alexander Von Humbolt nel 1812, per via delle impressionanti cime che ne caratterizzano il panorama. Pranzo in locale caratteristico e proseguimento per Riobamba. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

 

GIORNO 5   TOUR

Riobamba/Nariz del Diablo/Cuenca

Prima colazione e partenza per Riobamba in direzione sud, e dopo aver percorso un tratto molto suggestivo, si raggiunge Alausì, punto di partenza del breve ma emozionante percorso in treno che culmina con la discesa lungo la celebre e spettacolare Nariz del Diablo. Visita di un piccolo Museo gestito dalla comunità locale, pranzo in ristorante e proseguimento in bus con sosta presso le rovine dell’antica fortezza Inca di Ingapirca, principale testimonianza Inca del Paese. Arrivo a Cuenca, sistemazione in Hotel, cena libera e pernottamento.

Fortezza di Ingapirca

La fortezza di Ingapirca è situata a 3100 m d’altitudine; le rovine costituiscono il più importante sito precolombiano del paese. Ingapirca risale al XV° secolo, e fu eretta sotto il regno dell’Imperatore Huayna Capac. Rimane un mistero il suo vero utilizzo: una fortezza, un osservatorio oppure un tempio?

 

GIORNO 6  TOUR

Cuenca/Guayaquil

Prima colazione. Visita della città di Cuenca, terza città dell’Ecuador, da molti considerata la sua capitale artistica e culturale, anche per il suo caratteristico centro storico di stile coloniale, dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco. La visita si snoda attraverso i suoi luoghi più rappresentativi, tra cui la Piazza San Sebastian ed il suggestivo mercato dei fiori.

Visita di un celebre laboratorio che produce i cappelli Panama, di cui Cuenca è la capitale mondiale. Pranzo in ristorante e partenza lungo un percorso di eccezionale bellezza, che attraversa il P.N. Cajas, in direzione di Guayaquil.

Sistemazione in Hotel. Cena libera e pernottamento.

 

GIORNO 7  TOUR

Guayaquil / Galapagos

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Galapagos

 

Crociera Galapagos – M/V Santa Cruz II – Isole del Nord 5g/4n

La M/N Santa Cruz 2 è una motonave di prima categoria (4*sup) che ospita fino ad un massimo di 90 passeggeri. Questa imbarcazione, progettata per navigare in aree remote, è stata completamente ristrutturata nell’Ottobre del 2015 ed è attualmente la migliore imbarcazione nella sua categoria. Suddivisa su 5 ponti, dispone di 50 cabine arredate con tutti i più moderni comfort. Ampi e lussuosi spazi interni caratterizzano le aree comuni.

 

GIORNO 7  CROCIERA

Galapagos/Baltra/Santa Cruz

Arrivo, disbrigo delle formalità d’ingresso al Parco Nazionale, trasferimento presso il molo ed imbarco sulla M/N Santa Cruz. Sistemazione nelle cabine riservate, breve conferenza di benvenuto, e pranzo.

Sbarco presso la spiaggia di Las Bachas, situata a nord dell’isola di Santa Cruz. Si tratta di una splendida spiaggia bianca incorniciata da splendide lagune. Queste lagune sono il punto in cui vengono ad alimentarsi fenicotteri e aironi. Possibilità di effettuare snorkeling o semplicemente di nuotare accedendo dalla spiaggia

Rientro a bordo, breve conferenza per presentare le attività del giorno seguente, cocktail di benvenuto, cena e pernottamento.

 

GIORNO 8  CROCIERA

Galapagos (Isola di Santiago)

Sbarco presso la baia dei Bucanieri, per scoprire il ruolo che ha avuto quest’isola sia per balenieri e pirati, che per lo stesso Charles Darwin, che alle Galapagos ha sviluppato la Teoria dell’evoluzione della Specie. L’isola è popolata da molte specie di uccelli marini e da leoni marini. E’ possibile ammirare alcune particolari formazioni rocciose, dai suggestivi nomi di “Roccia Elefante” e il “Vescovo”. Possibilità di fare snorkeling. Pranzo a bordo e successivo sbarco presso Punta Egas, passeggiata lungo un percorso costituito di rocce di tufo e colate laviche, per ammirare diverse specie di uccelli marini e terrestri, colonie di iguane marine e di leoni marini. Possibilità di fare snorkeling. Rientro a bordo, breve conferenza per presentare le attività del giorno seguente, cena e pernottamento

 

GIORNO 9  CROCIERA

Galapagos (Isola Rabida / Bartolomé)

Sbarco presso la spiaggia rossa dell’Isola Rabida, un piccolo isolotto (solo 4,9 Kmq) che ospita una popolosa colonia di leoni marini, iguane marine, e diverse specie di uccelli marini, oltre al simpatico fringuello di Darwin ed alcuni esemplari di fenicotteri. Possibilità di fare snorkeling e di avvistare alcuni esemplari di delfini.

Pranzo a bordo e successivo sbarco bagnato presso l’Isola Bartolomé per una camminata fino alla parte alta dell’isola, dove svetta il caratteristico Faro di Bartolomé (Roca Pináculo). Dalla cima, che si raggiunge dopo una camminata di circa 25 minuti, si gode di un panorama unico. Possibilità di fare snorkeling oppure un giro in gommone intorno al celebre “Pinnacle Rock”. Rientro a bordo, breve conferenza per presentare le attività del giorno seguente, cena e pernottamento.

 

GIORNO 10  CROCIERA

Galapagos (Isola Genovesa – El Barranco/Baia Darwin)

La mattinata inizia con una salita ripida per raggiungere una parte più pianeggiante. Durante la passeggiata possibilità di osservare grandi colonie di sule di Nazca, sule piedirossi, fregate e alcune procellarie. Coloro che non desiderano scendere possono effettuare un giro in barca più lungo vicino alla scogliera (a seconda delle condizioni del mare). Possibilità di fare kayak. Nel pomeriggio, sbarco su una bellissima spiaggia dove sarà possibile nuotare o praticare snorkeling.

Successivamente si effettuerà una semplice passeggiata per osservare centinaia di uccelli, principalmente fregate, sule di nazca e piedirossi, gabbiani, aironi, fringuelli e tordi. Opportunità di effettuare immersioni in superficie, nuoto e kayak.

 

GIORNO 11  CROCIERA

Santa Cruz / Guayaquil / Italia

Rientro presso l’Isola di Santa Cruz. Prima colazione e visita della Riserva delle Tartarughe Giganti. Sbarco e visita della parte alta dell’isola dove sarà possibile ammirare foreste di scalesie delle Galapagos, orchidee e varie specie di uccelli della Galapagos.

Trasferimento in aeroporto e volo per Guayaquil. Proseguimento dallo stesso aeroporto per Milano Malpensa (via Amsterdam). pasti e pernottamento in volo

 

GIORNO 12

Italia

Arrivo in Italia